facebooklikebutton.co

L’episiotomia:che cos’è e perchè si pratica | Partorire – Pianetamamma.it

L’episiotomia dovrebbe essere praticata occasionalmente e invece viene eseguita troppo spesso .

 L’episiotomia è una incisione dei tessuti perineali per allargare lapertura della vulva durante il parto. Dovrebbe essere praticata occasionalmente e solo nel 5% dei parti, per ridurre il rischio di traumi materni -come gravi lacerazioni, parti operativi con la ventosa, perineo rigido o cicatriziale – o quando il bambino deve nascere nel più breve tempo possibile.Purtroppo nei tempi passati era una procedura che veniva praticata a tutte le donne di routine perchè si pensava potesse prevenire prolassi uterini e vescicali, lacerazioni maggiori o altri traumi. Le ultime evidenze scientifiche hanno invece evidenziato come una lacerazione di I o II grado sia meglio di una episiotomia e invitan

viaLepisiotomia: cosè e perchè si pratica | Partorire – Pianetamamma.it.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento