facebooklikebutton.co

Walking(camminata veloce):dimagrire nel rispetto del perineo

L’ allenamento con la camminata veloce (Walking) risulta davvero efficace per dimagrire e per rassodare gambe, cosce e glutei: dopo i primi 15-20 minuti di camminata veloce, l’ organismo inizia infatti ad utilizzare i grassi in eccesso per produrre l’ energia necessaria all’ allenamento; il Walking (camminata veloce) porta quindi a ridurre progressivamente i cuscinetti adiposi in eccesso. L’ allenamento con la camminata veloce può essere praticato con la ginnastica a casa e il fai-da-te (camminata veloce all’ aperto o sul tapis roulant a casa), oppure in palestra con i corsi di Walking in gruppo.
Praticare Walking è utile anche per gli addominali che rimangono sempre contratti perché devono stabilizzare il corpo mentre si muove sul tapis roulant. Nei corsi di Walking in palestra, ai vari tipi di camminata veloce si abbinano anche esercizi per le braccia eseguiti a corpo libero o con l’ uso di piccoli attrezzi (manubri ed elastici), in questo modo l’ allenamento è completo e coinvolge anche la muscolatura delle braccia oltre a rassodare gambe e glutei.
 
  I BENEFICI DELLA CAMMINATA VELOCE PER IL BENESSERE E LA SALUTE DEL CORPO E DEL PERINEO
 
 Camminare è un vero toccasana per il benessere, lo confermano anche le ricerche in merito: camminare veloce favorisce ,come appena descritto, una contrattura addominale fisiologica che va ad agire” naturalmente”, sul pavimento pelvico, che rimane “protetto”,in chiusura.La corsa, a differenza del Walking,espone  la donna che non abbia, precedentemente effettuato, un rinforzo pelvi-perineale,ad un  maggior  rischio di prolasso o di incontinenza urinaria da sforzo;nelle donne che già soffrono di disfunzioni perineali, la corsa ne peggiora i sintomi.La rieducazione del perineo permette un controllo attivo, da parte della donna,sui muscoli pelvici:il percorso fatto e la presa di coscienza e di “ascolto” di questo luogo chiamato” pavimento pelvico”permette loro di proteggerlo da traumi ed impatti violenti e ripetuti tipici della corsa.
Camminare ad un buon ritmo aiuta a prevenire malattie importanti (come patologie cardiovascolari e diabete) e tiene lontano il tumore al colon. In particolare, uno studio pubblicato sull’ “International Journal of Cancer” conferma che chi fa una passeggiata di un’ ora a passo svelto (camminata veloce) ha il 31% di probabilità in meno di sviluppare il tumore al colon. Camminare favorisce infatti la motilità intestinale; ma la camminata veloce favorisce anche il lavoro dell’ ormone insulina che metabolizza al meglio gli zuccheri prevenendo il diabete. Camminare aiuta inoltre la mineralizzazione ossea (primo passo contro l’ osteoporosi) e mantiene meglio la funzionalità cardiaca allenando il cuore.
Infine, la camminata veloce e l’ allenamento con il Walking aiuta a perdere peso e dimagrire: con la camminata veloce si consumano più calorie di quelle che consumiamo passeggiando normalmente.
 
TUTTI I BENEFICI della Camminata Veloce e dell’ allenamento con i corsi di Walking:
1- la camminata veloce aiuta a dimagrire e perdere peso per effetto del lavoro aerobico;
2- è un’ attività ad alta intensità e a basso impatto: si bruciano molte calorie (alta intensità) ma lo stress a livello fisico è minimo (basso impatto);
3- la camminata veloce tonifica tutto il corpo e in particolare rassoda gambe e glutei e non “grava” sul perineo.
4- allena l’ apparato cardiorespiratorio;
5- combatte il colesterolo;
6- combatte l’ osteoporosi e l’ alta pressione del sangue; è utile per chi soffre di diabete;
7- la camminata veloce aiuta a scaricare le tensioni e lo stress.
DG
 

  

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento